sabato 18 febbraio 2012

TUTTICUOCHI ricette di Domenica 19 Febbraio 2012


Ciao a tutti,oggi ho selezionato per Voi :


TAGLIATELLE PORRI E COTECHINO


INGREDIENTI
- 1 porro - olio - 1-2 zucchine - sale - 1 cotechino precotto - 300 gr di tagliatelle paglia e fieno - acqua di cottura qb - basilico qb - parmigiano qb
PREPARAZIONE
Lessare il cotechino, una volta cotto, estrarlo dall’acqua, togliere la pelle e tagliarlo a dadini. Affettare sottilmente il porro e le zucchine e farle rosolare in padella con abbondante olio e sale. Quando incominciano a essere morbide, unire il cotechino a pezzetti. Lessare le tagliatelle, unire un mestolo di acqua di cottura nella padella del sugo e lasciare cuocere ancora per qualche minuto. Scolare le tagliatelle, unirle al sugo, farle saltare a fuoco vivace (non troppo a lungo per evitare che si asciughino) e se necessario allungare con altra acqua di cottura. Servire con basilico fresco
(ricetta tratta da I Menu' di Bendetta del 18 Febbraio 2012)

INVOLTINI ALLA VALDOSTANA


INGREDIENTI PER 4 PERSONE
• 200 g di fontina
• 300 g di prosciutto cotto a fette di 1/2 cm
• 2 uova
• 150 g di pangrattato
• qualche foglia di indivia riccia
• olio di semi di arachidi
• sale
• pepe in grani
PREPARAZIONE
Riducete la fontina in dodici bastoncini dello spessore di un dito circa. Disponete le fette di prosciutto sul piano di lavoro e adagiate al centro di ognuna un bastoncino di formaggio. Arrotolate le fettine su se stesse, in modo da formare degli involtini le cui estremità ripiegherete verso l’interno, per evitare che la fontina, fondendo, fuoriesca.
Setacciate il pangrattato su un foglio di carta da cucina; in una ciotola sgusciate le uova e sbattetele con una presa di sale e una macinata di pepe. Passate gli involtini prima nelle uova e poi nel pangrattato, ripetendo l’operazione per due volte in modo da ottenere una doppia impanatura.
In un tegame scaldate abbondante olio di semi di arachidi e friggete gli involtini rigirandoli su se stessi con l’aiuto di una spatola, finché avranno assunto una doratura uniforme. Prelevateli con un mestolo forato e lasciateli per pochi istanti a scolare su carta assorbente da cucina affinché perdano l’unto in eccesso.
Lavate, scolate e asciugate con un canovaccio pulito qualche foglia di indivia riccia e guarnitevi i piatti individuali, sui quali suddividerete gli involtini alla valdostana; servite subito in tavola.
(ricetta tratta da Corriere Cucina)


FRITTELLE DI RICOTTA E CIOCCOLATO


Ingredienti: 2 uova intere; 1 pizzico di sale e di zucchero; 1/2 bicchiere d'acqua; 1 pizzico di vanillina; 2 cucchiai di farina; 1/2 bicchiere d’olio d'oliva.
Gli ingredienti per la farcia sono: 200 gr di ricotta dolce; 1 pizzico di vanillina; 1 pizzico di cannella; 20 gr di cioccolato fondente grattugiato; 1/2 cucchiaino di caffè in polvere
Per la guarnizione: zucchero a velo vanigliato; 200 gr di cioccolato fondente.
Preparazione: sbattere un uovo intero con un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e uno di vanillina. Aggiungere un po’ d’acqua al composto e incorporare la farina per poi amalgamare il tutto. Unire l’acqua restante e continuare a sbattere con la forchetta. Ungere una padella antiaderente con poco olio d’oliva e fare andare a fuoco moderato. Con un piccolo mestolo versare l’uovo sbattuto nella padella ricordandosi durante la cottura di muoverla continuamente in modo da uniformare il composto sul fondo. Capovolgere la frittella con l’aiuto di una forchetta. Dopo aver tolto la padellina dal fuoco, rimuovere la frittella e adagiarla ben stesa sul piano di lavoro per farla raffreddare. Ripetere l’operazione per quattro volte. In una ciotola lavorare la ricotta con un pizzico di cannella, un pizzico di vanillina e mezzo cucchiaino di caffè in polvere. Con una grattugia ridurre il cioccolato fondente in scaglie, unirlo alla ricotta e amalgamare il tutto con una forchetta. Mettere il cioccolato fondente in un tegame ed aggiungere dell’acqua poi mescolare con un cucchiaio finché il cioccolato non risulterà sciolto. In una ciotola sbattere l’altro uovo con cui si spennelleranno le quattro frittelle. Adagiare al centro d’ogni frittella un cucchiaio del composto di ricotta e cioccolato e richiudere le frittelle a mezza luna, premendo delicatamente sui bordi per sigillarle bene. In una padella versare sufficiente olio d’oliva. Quando l’olio sarà caldo, unire le frittelle e friggerle e rigirarle per far loro assumere un colore dorato uniforme. Prendere le frittelle con una paletta bucata in modo da eliminare l’olio in eccesso e poi adagiarle su carta da cucina in modo da asciugarle bene. Verificare che il cioccolato sciolto precedentemente sia totalmente fuso. Disporre le frittelle sul piatto di portata e decorare con il cioccolato fondente fuso, infine spolverare con lo zucchero a velo vanigliato.
(ricetta tratta da Alice.tv)

Buon appetito!

link correlati:

:: le ricette di dicembre 2011
:: le trasmissioni di cucina in tv

Nessun commento:

Video piu' recenti

Loading...